Want to go to the US site for more local content?   Click Here!

Gitzo ™
A Vitec Group brand

business counduct

OBIETTIVI E VALORI – LA CULTURA VITEC

Forniamo prodotti e servizi che contribuiscono alla ripresa di immagini eccezionali.

La cultura di Vitec è espressione dei seguenti valori:

Poiché questi obiettivi e valori guidano le nostre azioni, è importante che ciascuno capisca cosa ci si aspetta da noi, nel modo in cui ci rapportiamo con i nostri colleghi, clienti, fornitori e altri azionisti. Questo è riportato in dettaglio nel nostro Codice di Business Conduct.

(1) Le nostre persone
1.1 Le persone che lavorano in Vitec hanno passione per i loro business, sono innovative, pro-attive, aperte e oneste. Riteniamo fondamentale il lavoro di gruppo, la responsabilità individuale e il valore della diversità.
1.2 Vitec si impegna a rispettare le pari opportunità in tutte le politiche e procedure di risorse umane. Quando assumiamo una persona nelle nostre aziende, scegliamo il miglior candidato a prescindere da età, razza, nazionalità, disabilità, religione, genere, preferenza sessuale o appartenenza/non appartenenza a qualsiasi sindacato. Utilizziamo gli stessi standard quando scegliamo i fornitori e altre persone con cui lavoriamo.
1.3 Vitec rispetta i diritti dei propri collaboratori e garantisce che questi siano trattati in modo giusto.
1.4 Vitec sostiene la Dichiarazione Universale dell’ONU sui Diritti Umani.
1.5 E’ politica di Vitec dare massima importanza alla sicurezza sul lavoro dei propri collaboratori e rispettare tutta la legislazione e le norme di applicazione a questa relative.
1.6 Le persone che lavorano in Vitec ricevono una retribuzione adeguata per il loro lavoro ed eventuali premi per attività o prestazioni eccezionali. Vitec continuerà ad investire nella crescita personale dei propri collaboratori e si impegnerà ad offrire posti di lavoro stabili nelle comunità in cui opera.
1.7 Vitec rispetterà il diritto alla privacy e la vita extra lavorativa dei propri collaboratori.
1.8 I dipendenti di Vitec si rispettano a vicenda e non assumono comportamenti o svolgono attività che possono essere obiettivamente percepite come offensive, sgradevole, fastidiose o irrispettose nei confronti di colleghi, fornitori, clienti o chiunque altro interagisca con noi.

(2) La nostra azienda
2.1 Le persone impiegate in Vitec non fanno concorrenza a nessuna attività o business dell’azienda, direttamente o indirettamente, né utilizzano conoscenze acquisite lavorando in Vitec per favorire qualcun’altro in concorrenza con l’azienda.
2.2 Le persone impiegate in Vitec si impegnano a evitare conflitti di interessi con l’azienda, per esempio a non facciamo business per conto di Vitec con società in cui noi o i nostri familiari sono coinvolti. Non abbiamo interessi personali (ne individuali ne famigliari) in aziende che competono o che fanno business con Vitec, a meno che non ci sia un precedente accordo con il senior management di Vitec; possiamo comunque possedere azioni in società quotate. Per famiglia si intende: coniuge, figli, fratelli, partner o figliastri. Ogni conflitto d'interesse che dovesse nascere dovrebbe essere fatto presente al Company Secretary.
2.3 I beni aziendali vanno utilizzati e curati come se fossero propri, ricordando però che non lo sono. Non vanno pertanto usati per fini personali, a meno che non ci sia un’autorizzazione specifica. I dipendenti di Vitec utilizzano i servizi telefonici e di posta elettronica forniti dall’azienda per fini aziendali e non per fini personali.
2.4 Le spese sostenute dai collaboratori, durante l’esercizio della propria funzione e che l’azienda rimborserà, devono essere ragionevoli, reali e comprovate da opportuna documentazione.
2.5 Gli strumenti informatici dovrebbero essere utilizzati solo per fini di business aziendale. Internet dovrebbe essere utilizzato solo per questioni legate al lavoro. Qualsiasi altro uso degli strumenti informatici o di Internet dovrebbe essere solo per questioni specifiche che non implichino discredito per l’azienda e non rappresentino un abuso della propria condizione di lavoratore.
2.6 I dipendenti di Vitec utilizzeranno le informazioni relative all’azienda, compresi i dati personali, solo per fini opportuni rigorosamente legati alla propria occupazione, aderendo alle norme di riservatezza e protezione dei dati.
2.7 Conserviamo i nostri archivi per il tempo stabilito dalla legge e non distruggiamo mai i dati archiviati con l’intenzione di impedire indagini o di nascondere informazioni.

(3) I nostri fornitori
3.1 Ci impegniamo a sviluppare relazioni a lungo termine con i nostri fornitori e ci aspettiamo che essi traggano un equo profitto dagli investimenti da loro realizzati, per sviluppare il business assieme a noi. Scegliamo i nostri fornitori sulla base di criteri oggettivi come la qualità, i tempi di consegna, performance e prezzo.
3.2 Ci aspettiamo che i nostri fornitori aderiscano a standard di comportamento etico simili a quelli presenti nel Codice. Dovremmo consegnare ai nostri fornitori una copia di questo Codice e chiedere di confermare la loro adesione ad esso. Vitec non ammette l’utilizzo di lavoro minorile o coatto, non tollera condizioni di lavoro non in linea con gli standard definiti dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro dell’ONU, che riguardano quattro principali aree: lavoro forzato, libertà di associazione, discriminazione e lavoro minorile. Vitec presta attenzione al comportamento etico dei propri fornitori e, nel caso di performance non conformi, prende decisioni rapide e incisive.
3.3 Non accettiamo regali o compensi da fornitori attuali o potenziali, a parte eventuali regali di valore simbolico (‘simbolico’ = valore minore di €100) o forme ragionevoli di ospitalità offerte nell’ambito delle normali relazioni di business. Va evitato qualsiasi accordo o compromesso conseguente allo scambio di tali regali. Regali di valore superiore a quello simbolico non verranno accettati senza l’autorizzazione preventiva del Direttore di Funzione o di BU.
3.4 Rispettiamo i marchi, i brevetti, i copyright e ogni informazione riservata dei nostri fornitori, così come i dati confidenziali di altri partner con cui intratteniamo relazioni di business.

(4) I nostri clienti
4.1 Ci impegniamo ad offrire prodotti e servizi sicuri, affidabili, innovativi e funzionali.
4.2 Se un cliente fa un reclamo, lo consideriamo seriamente, partendo dal presupposto che quanto riportato sia corretto e fondato e lo valutiamo con attenzione. Ci impegniamo sempre a risolvere qualsiasi situazione in modo veloce, cortese e professionale.
4.3 Nella pubblicità o nella vendita siamo credibili in ogni aspetto relativo ai nostri prodotti e servizi. Non facciamo dichiarazioni ingannevoli sull’offerta dei nostri concorrenti. I clienti riconoscono la nostra sincerità ed esperienza.
4.4 Vitec e i suoi collaboratori non fanno pagamenti illeciti in nessuna circostanza a clienti, enti pubblici o altre parti allo scopo di ottenere o di mantenere il business.
4.5 Il pagamento di commissioni a terzi per servizi forniti a Vitec è strettamente monitorato e documentato per assicurare che le commissioni pagate siano appropriate. Ogni commissione pagata deve essere autorizzata in anticipo dal CEO di Divisione e tutte le commissioni superiori al 10 per cento del valore di un contratto devono essere espressamente approvata dal Group Chief Executive.

(5) I nostri azionisti
5.1 Rispettiamo norme di riservatezza e non utilizziamo informazioni aziendali non pubblicate per il nostro o altrui tornaconto.
5.2 Non acquistiamo o vendiamo azioni Vitec al di fuori dei periodi concessi e comunque in accordo con il “Share Dealing Code” aziendale (per ulteriori informazioni consultare il Company Secretary).
5.3 Aggiorniamo scrupolosamente i nostri libri contabili in modo che riportino fedelmente le nostre transazioni. Non facciamo false dichiarazioni o nascondiamo informazioni in alcun modo. Rispettiamo le nostre politiche finanziarie e di controllo interne così come definite e manteniamo riservate le informazioni del Gruppo che non sono di dominio pubblico. I nostri azionisti investono in noi perché si fidano di quello che diciamo e facciamo.

(6) La nostra responsabilità nella comunità
6.1 Rispettiamo le leggi e regolamenti di ogni paese in cui facciamo business.
6.2 Riconosciamo le problematiche di sicurezza dei paesi in cui viviamo e lavoriamo, e rispettiamo tutte le restrizioni riferite a esportazioni e commercio.
6.3 Ci impegniamo a competere in modo trasparente ed onesto, rispettando tutte le leggi anti-trust.
6.4 Pur ritenendo che le nostre attività operative abbiano solo un limitato impatto ambientale, lavoriamo per minimizzare tale impatto dei nostri prodotti e delle attività produttive sull’ambiente e sulle comunità in cui operiamo.
6.5 Sosteniamo a livello finanziario e con il nostro impegno diretto iniziative locali e internazionali che riguardano: bambini, sviluppo personale e mondo dei media.
6.6 Vitec non fa donazioni ad enti politici né a nessuna causa che possa portare discredito alle business unit locali o al Gruppo.

(7) Assicurare la comprensione del Codice
7.1 Questo Codice è stato consegnato a tutti i dipendenti in forza e verrà dato ai futuri collaboratori al momento dell’assunzione. Il documento è disponibile sul sito web di Vitec e sarà esposto nelle bacheche locali.
7.2 Qualora ci sia qualche dubbio riguardo questo Codice o un collaboratore desideri un aiuto nelle modalità di applicazione, può rivolgersi al proprio Responsabile, al Direttore della Business Unit o al Direttore della Divisione. Se desidera parlare con qualcuno della sede di Vitec Group può contattare il Company Secretary, Jon Bolton al +44 (0)20 8939 4650.

(8) Assicurare l’applicazione del Codice
8.1 Tutti i collaboratori sono responsabili dell’applicazione di questo Codice e delle relative politiche. Il mancato rispetto di tale Codice può portare ad azioni disciplinari nei confronti del dipendente.
8.2 Le violazioni a questo Codice compromettono tutti, dato che danneggiano il nome e la reputazione di tutti i business Vitec. Di conseguenza, se un collaboratore viene a sapere che qualcuno non rispetta il Codice, dovrebbe informare immediatamente il management locale.
8.3 Se un collaboratore si sente insicuro nel dar corso a tale azione, dovrebbe considerare l’opportunità di denunciare il fatto al servizio confidenziale EXPOLINK. EXPOLINK è un’organizzazione completamente indipendente che gestisce problematiche relative ad attività criminali, frodi, furti, danni a proprietà, assunzione di droghe, discriminazione, bullismo, molestie, salute e sicurezza. EXPOLINK è completamente confidenziale e può essere contattata da ogni paese, 7 giorni alla settimana, 24 ore al giorno. EXPOLINK può essere contattata al 0800 374199. Le investigazioni saranno confidenziali e saranno riportate solo al senior management di riferimento e, se è il caso, al Board di Vitec. Vitec
assicurerà che non ci saranno conseguenze su promozioni, incrementi retributivi o altri benefit per il dipendente che porti all’attenzione del management eventuali violazioni del Codice.